Bacche di goji


Ciao a tutti e naturalmente buon inizio settimana. Oggi vorrei parlarvi delle bacche di goji un vero e proprio superfood. Le bacche di Goji sono i frutti di un arbusto spontaneo di origine tibetana, trattasi di un frutto di piccole dimensioni e colore rosso. Vantano diversi pregi nutrizionali e fitoterapici. Da tempi immemorabili, le bacche di Goji sono un elemento essenziale della medicina tradizionale cinese e, più in generale, del territorio asiatico, solo recentemente, ovvero dai primissimi anni del XXI secolo, le bacche di Goji sono state introdotte (seppur marginalmente) nell’alimentazione occidentale. L’interesse per questi frutti non riguarda tanto il loro pregio gastronomico, quanto il relativo potere benefico sulla salute.

Sono uno dei frutti rossi più benefici per la salute e contengono molti pregi e come per ogni alimento, è importante conoscerne le caratteristiche e farne buon uso, senza esagerare in alcuni periodi per poi dimenticarsi della sua esistenza.

Le bacche di goji vengono definite il frutto tibetano della longevità. Sono un frutto rosso, a forma di ciliegia leggermente allungata, che cresce sugli altopiani asiatici di Tibet, Cina e Mongolia, a circa 3.000 m di altezza.

La qualità più spiccata delle bacche di goji è l’elevata presenza di antiossidanti che rendono questo frutto un toccasana per tutto l’organismo, perché previene l’invecchiamento di tessuti, organi e apparati.Il contenuto di polisaccaridi permette di mantenere sempre alte le difese immunitarie, soprattutto nel periodo invernale quando ce n’è più bisogno. Le bacche di goji contengono vitamina A e C, tutte le vitamine del gruppo B e fino a 18 aminoacidi essenziali.

Un pieno di energia e vitalità, per iniziare bene la giornata e avere a disposizione molti dei nutrienti necessari. Hanno un effetto tonico e rivitalizzante e per questo vengono consigliate spesso a colazione per dare energia.

L’ elevata presenza di vitamina A rende le bacche di goji un prezioso aiuto anche per pelle, capelli e unghie.

Un’altra caratteristica è l’ alto potere saziante: utilizzate come spuntino, riducono la fame tra un pasto e l’altro e sono particolarmente consigliate a supporto in caso di diete.

Riassumendo:

Sono ricche di antiossidanti naturali – Hanno proprietà antinfiammatorie – Riducono i radicali liberi – Favoriscono la riduzione del colesterolo – Sono ricche di acidi grassi essenziali – Contengono una buona dose di vitamina C – Donano effetto saziante – Regolano gli zuccheri nel sangue – Supportano il sistema immunitario

Questo prezioso frutto può essere consumato  sotto forma di bacca essicata oppure assumendo l’integratore in capsule. Altra alternativa è il succo  di bacche di goji. Per quanto mi riguarda le ho sempre quelle essiccate non superando la dose di un cucchiaio al giorno; le aggiungo al latte di cocco o di mandorle al mattino a colazione, oppure nello yogurt, altrimenti le metto in ammollo lasciandovele una mezz’ oretta e poi le impiegò nelle insalatone ad esempio quella con noci e bacche di goji. In tutti i casi sono buone e sono un vero superfood e  a mio avviso sono ottime anche semplicemente mangiate essiccate come spuntino.

3 pensieri riguardo “Bacche di goji

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...